Comitato Guglielmo Marconi International
Fondato nel 1995


TROMSO:
Monumento ai caduti dell'equipaggio Italia
e a tutti i soccorritori deceduti, tra cui Roald Amundsen

 

Tromso 22 Giugno 1969:
Nobile, al centro con Viglieri (a sinistra)
e con Mariano all’inaugurazione del monumento ai caduti.


Monumento voluto da Umberto Nobile ed eretto a sue spese, il 29 giugno 1969, nel Parco del Popolo adiacente al Tromso Museum, su terreno donato dal Comune di Tromso a sud dell’isola dove è ubicata la città (Tromsoya) . Il monumento fu inaugurato il 29 Giugno 1969, sotto l’alto patronato della Società Geografica Italiana, alla presenza dei rappresentanti delle tre forze armate italiane…"tutto intorno al monumento erano issate e sventolavano le bandiere di sette paesi cui appartenevano gli uomini della spedizione dell’Italia e di quelle di soccorso: Italia, Norvegia, Francia, Svezia, Cecoslovacchia, Unione Sovietica, Finlandia".

 

"Il monumento consiste in due ali di cemento armato orientate secondo il meridiano, l’una alta circa 11 metri rivolta a Nord, l’altra, più bassa, di circa nove metri rivolta a sud…sull’ala a nord, è incisa l’epigrafe dettata dal poeta Alfonso Gatto…sull’altra sono incisi i nomi dei caduti con le date e i luoghi" (da Umberto Nobile: il destino di un uomo, Mursia 1988).




Testo epigrafe del poeta Alfonso Gatto:

SCRITTI SULLA QUI
PIETRA
I NOMI DI QUELLI CHE PERIRONO
NEL NAUFRAGIO DELL’ITALIA
SONO VICINI
AI NOMI DEI LORO
SOCCORRITORI
NEL RICORDARE UN’IMPRESA
CHE FU GLORIA DEGLI UOMINI
OGGI TESTIMONIANZA E MEMORIA
DELLA LORO COMUNE CIVILTA’


HERE
UNITED UPON THIS STONE
ARE THE NAMES OF THOSE WHO DIED
IN THE WRECK OF THE "ITALIA"
AND OF THOSE WHO GAVE THERE LIVES
TRYING TO RESCUE THEM
IN REMEMBRANCE OF GLORIOUS FEAT
OF HUMAN ENDEAVOUR
TODAY A MEMORIAL AND A TESTIMONY
TO THE BROTHER

HOOD OF MEN



Sull’altra ala sono incisi i nomi dei caduti con le date e i luoghi:

ON MAY 25, 1928
THE AIRSHIP "ITALIA"
AFTER FLYING FOR 124 HOURS
OVER UNEXPLORED REGIONS
CRASHED UPON THE ICE
NORTH OF THE SVALBARD
OF THE CREW THERE PERISHED
RENATO ALESSANDRINI
ETTORE ARDUINO - ATTILIO CARATTI
CALISTO CIOCCA - UGO LAGO
FINN MALMGREN - VINCENZO POMELLA
ALDO PONTREMOLI


ON JUNE 18,1928
ROALD AMUNDSEN
RENE GUILBAUD - GILBERT BRAZY
ALBERT DE CUVERVILLE
LEIF DIETRICHSON - EMILE VALETTE
WERE LOST IN THE BARENT’S SEA
GALLANTLY FLYING TO RESCUE
THE SURVIVORS OF THE "ITALIA"


ON SEPTEMBER 29, 1928
FLYING HOMEWARD AFTER THE SEARCH
OR THE "ITALIA" AND FOR AMUNDSEN
PIERLUIGI PENZO - TULLIO CROSIO
GIUSEPPE DELLA GATTA
PERISHED UPON FRENCH SOIL

Alla base del monumento vi sono dei bassorilievi che ricordano la spedizione

Il dirigibile Italia sorvola Piazza S.Pietro e il Vaticano alla partenza da Roma Il dirigibile Italia sorvola il Duomo di Milano durante la fase di avvicinamento alla base nelle Svalbard La Tenda Rossa sul Pack artico


OBBIETTIVO:

restaurare le scritte per onorare i caduti nella spedizione e i caduti nell’azione di soccorso.

Pagina web prelevata dal seguente sito:
http://www.circolopolare.com/ita/progetti_tromso_i.htm



Per contattarci, cliccate qui Grazie.

 
 
 


The material on this page are the responsibility of its author