Comitato Guglielmo Marconi International - Fondato nel 1995


La scomparsa di Gioia Marconi, quartogenita dell'inventore


Gioia Marconi Braga

AMICA DELLE SCIENZE


Degna Marconi Paresce, Gioia Marconi Braga, Guglielmo Giovanelli Marconi, Maria Elettra Marconi Giovanelli
Alla presenza del Presidente della Repubblica Oscar Luigi Scalfaro, si celebrano i 100 anni della radio
e il 65 anniversario dell'esperimento delle scienziato Guglielmo Marconi che fece giungere un segnale
da Genova a Sydney in Australia.
Genova 30 marzo 1995


Marconi in divisa da Capitano di Corvetta, con i figli Giulio e Degna


Giulio Marconi, mentre osserva alcuni apparati di suo padre.


Maria Cristina Bezzi-Scali Marconi, Antonio Marchi (primo testimone degli esperimenti di Marconi),
Elettra Marconi, Un alto Prelato, Giulio Marconi (in divisa da Ufficiale della Marina Militare)


Maria Cristina Bezzi-Scali Marconi, Gioia Marconi e Giulio Marconi
in divisa da Ufficiale della Marina Militare a Villa Griffone a Pontecchio.
Giulio Marconi e' stato Presidente della Marconi Italiana

Giulio Marconi era l'unico figlio di Guglielmo Marconi e Beatrice Inchiquin O'Brien. Da adulto viveva piacevolmente con la sorella in Inghilterra. Segui' i genitori che vagavano fra l'Inghilterra e l'Italia. Si arruolo' all'accademia navale di Livorno e divento' ufficiale della marina militare partecipo' alla seconda guerra mondiale e si congedo' con il grado di Capitano di Corvetta. Dopo la guerra divenne presidente della Marconi italiana e della Societa' Marittima Italiana fino alla sua pensione. Mori' a Roma nel 1971.


Genealogia della famiglia Marconi


Gioia Marconi Braga, figlia dell'inventore del telegrafo senza fili Guglielmo Marconi, e' deceduta il 17 luglio 1996 a New York. Aveva 80 anni.

Gioia Marconi era nata a Londra e aveva studiato in Italia.
A Roma aveva lavorato alla RAI. Nel 1954 si era sposata con l'americano George Atkinson Braga. Si era trasferita negli USA ed era passata alla NBC.
Nel 1974 aveva dato vita al Marconi International Fellowschip di cui era presidente con l'intezione di onorare suo padre, riconoscendo, allo stesso tempo, il lavoro creativo di scienziati e tecnici nel campo delle comunicazioni, i quali secondo la tradizione marconiana, continuano a progredire sulla frontiera della conoscenza, nell'interesse dell'umanita' tutta e continuando il percorso inizialmente tracciato appunto da Guglielmo Marconi.

Il 22 giugno 1995 si e' tenuta a Bologna la consegna del XXI premio internazionale "Marconi Fellowship".
Era presente Il Capo dello Stato ed importanti Autorita' Civili e militari. L'edizione 1995 del premio e' stato consegnato allo studioso Jacob Ziv dell'istituto per la tecnologia israeliana.
Diverse centinaia le persone intervenute, tra cui le tre figlie di Guglielmo Marconi: Degna, Gioia ed Elettra, insieme a numerosi nipoti.


Il Presidente della Repubblica Italiana On. Oscar Luigi Scalfaro, Jacob Ziv, Gioia Marconi
Ritratti mentre viene consegnato il premio "Marconi Fellowship" allo studioso Jacob Ziv


Nella foto a sinistra vediamo i vincitori del XXI premio Internazionale "Marconi Fellowship"
Paolo Gianola, Jacob Ziv, Giovanni Corazza.
A destra: L'astrofisico Francesco Paresce (figlio di Degna Marconi e nipote dello scienziato)


Il radioamatore Jake Kovalchek, AK2I e Gioia Marconi Braga,
Amateur Radio Station W3AA, 23 ottobre 1991

L'ex presidente della Repubblica Italiana On. Oscar Luigi Scalfaro, con la figlia Marianna, mentre opera al tasto telegrafico, con delle apparecchiature marconiane.
Alla presenza del Presidente della Repubblica Oscar Luigi Scalfaro, si celebrano i 100 anni della radio e il 65 anniversario dell'esperimento delle scienziato Guglielmo Marconi che fece giungere un segnale da Genova a Sydney in Australia.
Genova 30 marzo 1995

25^ premio Marconi international fellowship award

Guglielmo Marconi International Fellowship Foundation


Per contattarci, cliccate qui Grazie.



© 1995-2012 by Comitato Guglielmo Marconi


The material on this page are the responsibility of its author